9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Ferrari F1 2023: 5 (più uno) buoni motivi per cui la nuova Rossa sarà la favorita 

Ferrari 2023
5 più 1 buoni moti per cui la Ferrari è la favorita del 2023. vediamo insieme quali sono i punti di forza del Cavallino.

La Scuderia Ferrari è la favorita nella stagione 2023 di F1. Secondo varie indiscrezioni e voci di corridoio, sembrerebbe che la scuderia del Cavallino abbia in serbo le carte giuste per una stagione migliore delle due precedenti. Noi vi diamo 5 motivi più uno sul perché.

1. Operazione Lato B: si modifica per avere una Ferrari competitiva in F1 nel 2023 

La nuova Ferrari, (rinominata in fabbrica 675, in attesa del nome ufficiale) sarà derivata per quanto riguardano le sue forme, dalla F1-75, di cui manterrà numerosi tratti distintivi ma con un assottigliamento non da poco nelle fiancate, che rimarranno scavate nella parte superiore, con le prese d’aria mantenute sempre in orizzontale e avranno un restringimento molto marcato nella zona del retrotreno. Scelta presa in prestito dalla configurazione dell’avversaria RB-18. 

LEGGI: “Ecco come sarà la monoposto Ferrari F1 del 2023”

Ferrari favorita 2023
Photo Credit: Ferrari Official Twitter

2. Minimo peso massimo risultato! 

Oltre alle modifiche in campo aerodinamico, i tecnici della rossa si sono prefissati un altro obbiettivo: arrivare con la 675 sotto il limite di peso minimo che ha imposto la FIA, e che da quest’anno è stato abbassato di 2 chili arrivando quindi ad un peso minimo di 796kg. Questo alleggerimento consentirebbe al Cavallino Rampante di poter montare una zavorra utile per trovare il miglior bilanciamento della monoposto e tenere ancor più sotto controllo lo sfruttamento e l’usura delle gomme. 

Ferrari F1 2023
Photo Credit: Scuderia Ferrari Twitter

3. Power Unit promettente. 

Grazie al costante lavoro di aggiornamento compiuto nella stagione precedente, il reparto motori di Maranello, sembra aver riprogettato alcune componenti della power unit che sono state le cause dei cedimenti avvenuti durante la stagione 2022. Voci di corridoio dicono anche che il lavoro al banco sia stato incoraggiante e si parla addirittura di un incremento di potenza di 30 cavalli. 

4. Cambio di Vertice! 

Con l’arrivo di Vasseur al posto di Binotto, la Ferrari potrebbe davvero fare passi da gigante in questa stagione. Grazie all’arrivo del manager transalpino cambieranno molte cose, ad iniziare dalla distinzione dei ruoli: il francese, non gestirà le questioni tecniche, (per le quali verrà nominato un addetto) ma sovraintenderà solo la sfera sportivo-organizzativa con deleghe per alcune vicende politiche. Con Vasseur verranno messi in discussioni parecchi ruoli, a cominciare da quello di Inaki Rueda, il capo degli strateghi del Cavallino. Verranno messi in questione anche i responsabili tecnici: Dovranno dimostrare di poter fare un passo avanti rispetto alle stagioni passate, in termini di sviluppo della monoposto durante la stagione.

Ferrari F1 2023
Photo Credit: Scuderia Ferrari Twitter

5. La Squadra dei Carli 

I due piloti si stanno allenando duramente, tra chi scala ghiacciai (Leclerc) e chi pratica atletica leggera (Sainz) siamo certi che, come voi lettori, non vedano l’ora di risentire il brivido della corsa, il rombo dei motori e l’adrenalina che scorre forte a 200 km/h. Se la stagione 2022 si è chiusa in un mare di incertezze, con il passaggio di testimone da Binotto a Vasseur, con le mille voci che gravitavano attorno alla casa di Maranello e che rumoreggiavano di ordini di scuderia tra primo e secondo pilota, possiamo tranquillamente dire che la questione sembra essere archiviata e che eventuali decisioni e scelte di strategie verranno prese a mondiale iniziato

Formula 1 Charles Leclerc e Carlos Sainz 2023
Photo Credit: Ferrari Official Twitter

Extra: Se son rosse… 

La nuova Ferrari verrà mostrata al pubblico il 14 febbraio, il giorno di S. Valentino. La location è stata confermata essere Maranello – seppur inizialmente era stata scelta la pista di Imola – dove presenzieranno (ovviamente) Charles Leclerc e Carlos Sainz affiancati da nuovo TP Frederic Vasseur.  Quale miglior regalo di San Valentino per innamorati e single se non quella di poter osservare da vicino le nuove fiammeggianti Rosse? 

LEGGI: Accordo Ferrari-Binotto: niente F1 prima del 2024?

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Francesca Lodi

About Post Author