9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Accordo Ferrari-Binotto: niente F1 prima del 2024?

Binotto GES
Mattia Binotto e la Ferrari avrebbero un accordo per cui l'ex team principal non potrà lavorare in F1 fino al 2024.

L’inizio della pausa invernale dopo il GP di Abu Dhabi ha portato la conferma di una delle tante voci che girano nel paddock. Mattia Binotto e la Ferrari si sono infatti separati, con l’ex team principal che ha lasciato strada al neo-arrivato Vasseur. Il futuro dell’ingegnere italo-svizzero non ha però preso alcuna direzione; Binotto infatti potrebbe aver stipulato un accordo con il team di Maranello per non lavorare in F1 prima del 2024.

LEGGI: “Primo giorno in Ferrari: Vasseur contro Red Bull”

Mattia Binotto: niente F1 fino al 2024 per l’ex team principal Ferrari

Il mondiale di F1 2023 sarà per la Scuderia Ferrari l’inizio di un’altra nuova era. Non solo il team di Maranello è chiamato alla lotta mondiale; a capo della Scuderia non ci sarà infatti Mattia Binotto, ma Frédéric Vasseur, ex team principal Alfa Romeo. Le strade di Binotto e della Ferrari si sono infatti separate al termine della stagione 2022. Una decisione che l’ingegnere di Losanna avrebbe comunque preso anche senza eventuali ordini da parte dei vertici della casa del Cavallino Rampante.

A Maranello dunque è già cominciato il nuovo capitolo Vasseur. Il manager francese ha infatti preso ufficialmente il suo posto nella giornata di lunedì 9 gennaio. Le aspettative sulla Scuderia Ferrari sono ovviamente alte, soprattutto a seguito del potenziale che la F1-75 ha ben fatto vedere in pista nel corso della stagione 2022. L’ultima nata sotto il comando di Binotto ha infatti mostrato per molte gare di essere la monoposto da battere. Una mancata affidabilità e gli errori hanno poi portato ad un epilogo ben diverso da quello immaginato ad inizio anno. Sia per il team che per Binotto.

Mattia Binotto Ferrari
Photo Credit: F1.com

Dopo quasi trent’anni in Ferrari, l’ingegnere italo-svizzero è pronto dunque a voltare pagina. Ma quale futuro attende Mattia Binotto? Le voci che lo hanno visto protagonista nella pausa invernale sono state molteplici. Dal possibile passaggio in Audi in ottica 2026 fino all’ipotetico approdo a Liberty Media. Secondo alcune fonti, Binotto ha però ancora tempo prima di scegliere la sua prossima meta. L’ex team principal della Rossa avrebbe infatti un accordo con la stessa Ferrari che gli vieterebbe la F1 fino al 2024, sia con team che con FIA o Liberty Media. Il periodo di gardening dovrebbe durare 12 mesi, esteso grazie a un compenso extra che la Ferrari ha concesso all’ex team principal.

LEGGI: “La nuova Ferrari punta alla leggerezza nel 2023”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Chiara Zambelli

About Post Author