9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Rinnovo Hamilton-Mercedes: possibile biennale in arrivo, ma non solo

rinnovo hamilton mercedes
Lewis Hamilton e Mercedes starebbero trattando per un rinnovo biennale, ma il pilota inglese potrebbe avere già proposte per il futuro.

Il mondiale di F1 2023 dovrà essere quello del riscatto per la Mercedes. La W13 scesa in pista nel 2022 non ha infatti permesso di lottare per il titolo, con Russell e Hamilton spesso distanti dai primi. Il sette volte iridato ha però mostrato di non avere intenzione di mollare il sogno dell’ottavo titolo mondiale; Hamilton, il cui contratto scadrà nel 2023, starebbe infatti trattando un rinnovo biennale con Mercedes. E non solo.

LEGGI: “W14: svelate le prime immagini della nuova Mercedes”

Hamilton-Mercedes: rinnovo biennale e accordo con Daimler in arrivo?

La stagione 2022 non è stata certo una delle più semplici in casa Mercedes. La W13 ad effetto suolo ha infatti deluso le aspettative, rivelandosi una vettura complicata sia da guidare che da capire. I miglioramenti fatti nel corso del campionato hanno poi portato a risultati insperati ad inizio stagione, come la vittoria ottenuta da Russell in Brasile. Il 2023 sarà dunque l’anno del riscatto, con il team di Brackley atteso in quella che si spera essere una lotta almeno a tre, con Red Bull e Ferrari.

hamilton mercedes rinnovo
Photo Credit: Mercedes F1 Media Site

La W14, che sarà svelata il 15 febbraio, non sarà però l’unico argomento importante per il team guidato da Toto Wolff. Al termine del 2023 scadrà infatti il contratto di Lewis Hamilton; uno scenario ha visto anche trattative durate molti mesi. Quest’anno, a differenza di quanto accaduto in passato, il sette volte campione del mondo e il team di Brackley potrebbero raggiungere un accordo ben prima della fine del campionato. Da entrambe le parti ci sarebbe infatti la volontà di continuare insieme.

L’offerta che sembra già essere stata messa sul tavolo è un rinnovo biennale, ovvero fino al termine del mondiale 2025. Secondo quanto riportato da FormulaPassion.it, dalla Francia arriverebbero inoltre indiscrezioni inerenti all’ingaggio del campione inglese, ovvero circa 70 milioni di euro a stagione, pagati quasi per intero dal gruppo Ineos. Ma non solo. Hamilton starebbe infatti discutendo con il gruppo Daimler del suo ruolo una volta appeso il casco al chiodo. Un accordo della durata di dieci anni che vedrebbe Sir Lewis nel ruolo di ambasciatore del gruppo con uno stipendio pari a circa 25 milioni di euro all’anno.

LEGGI: “Andretti-Cadillac: Toto Wolff pronto a cambiare idea?”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Chiara Zambelli

About Post Author