Ferrari Leclerc Sainz
In Spagna il podio di Charles Leclerc non è stato visto come un merito: sarebbe dovuto andare all'infortunato Carlos Sainz.

Dalla Spagna arrivano nuove critiche a Charles Leclerc: è arrivato a podio solo perché Carlos Sainz non c’è stato. I media iberici sono tornati ad attaccare vivacemente il pilota monegasco e la Scuderia Ferrari. Non è la prima volta, da quando lo spagnolo è a Maranello, che diverse testate giornalistiche hanno preso le parti del pilota di casa in maniera dura. A Jeddah è successo persino quando il numero 55 non è potuto essere in pista per motivi di salute.

Dalla Spagna, Marca critica Leclerc: Sainz avrebbe meritato il podio di più

Il Gran Premio di Arabia Saudita 2024 si è concluso con Max Verstappen ancora vincitore. Dietro alla seconda doppietta consecutiva di Red Bull, si è piazzato terzo Charles Leclerc. Il monegasco ha completato una buona gara, gestendo con un buon ritmo e effettuando alcuni bei sorpassi. Più dietro ha concluso Oliver Bearman, che alla prima apparizione in Formula 1 è arrivato addirittura settimo. Il 18enne ha partecipato ad uno dei GP più ostici per sostituire Carlos Sainz, operato a causa dell’appendicite.

Costretto a restare a riposo, lo spagnolo ha assistito alla corsa dai box, soddisfatto di vedere la conferma dei passi in avanti del suo team. Alla fine dell’anno, però, dovrà salutare il Cavallino Rampante, e guardarsi attorno per il futuro. Alla fine del weekend, la stampa spagnola ha commentato il risultato finale riaprendo, nuovamente, una delle discussioni più accese tra i Tifosi.

spagna leclerc sainz
Photo Credit: Ferrari Media Centre

La penna di Marca, Marco Canseco, ha criticato non troppo velatamente il podio conquistato dal numero 16 di Ferrari. Leclerc ha ben performato in un weekend durante il quale la presenza del compagno di squadra avrebbe potuto aumentare il peso del bottino finale. Tuttavia, la mancata presenza forzata è stata vista dal giornalista iberico come l’unico motivo per il quale il monegasco sia finito sull’ultimo gradino del podio. Immeritato, dunque, poiché sarebbe dovuto andare a chi ha, secondo lui, fatto notare di più sulla SF-24 nonostante i dolori.

“Max Verstappen ha ottenuto la seconda vittoria consecutiva dopo una gara in cui nessuno lo ha intimidito. Sono 51 i punti da lui conquistati. Per Leclerc arriva invece il primo podio stagionale, ma grazie all’attacco di appendicite patito da Carlos Sainz. Carlos sembrava essere molto più veloce di lui in tutte le prove libere nonostante fosse pure gravemente indisposto”. – Marco Canseco

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Alessio Auriemma

About Post Author