9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

F1 2022, Russell: “Cinque team lotteranno per il titolo”

russell lotta al titolo

George Russell - Photo Credit: George Russell Official Twitter Account

George Russell, neo arrivato in casa Mercedes, ha dichiarato che secondo lui cinque team potrebbero contendersi il mondiale di F1 2022.

Il mondiale di F1 2022 rappresenterà per tutti i team un nuovo punto di partenza; regole nuove e vetture nuove metteranno infatti tutti più o meno sullo stesso piano. Il divario all’inizio probabilmente ci sarà, ma la semplificazione delle monoposto 2022 dovrebbe rendere più veloce il processo di adattamento per colmare eventuali gap tra un team e l’altro. George Russell, che correrà in Mercedes al fianco di Hamilton, ha dichiarato al sito ufficiale della F1 che secondo lui nel 2022 ben cinque scuderie potrebbero lottare per il titolo.

F1 2022, Russell non ha dubbi: “Non vincerà chi avrà la vettura più veloce”

I test pre-stagionali che si svolgeranno prima in Spagna e poi in Bahrain, sede anche del primo GP del 2022, rappresenteranno per tutti l’ultimo banco di prova in pista prima di iniziare con i vari sviluppi. I motori saranno congelati fino al termine del 2025, ma le monoposto potranno comunque subire altre modifiche nel corso delle stagioni. Chi sarà il favorito per il prossimo mondiale? Qualcuno parla di Red Bull, altri di Mercedes e altri ancora di Ferrari; Russell, neo arrivato in casa Mercedes, crede invece che nel 2022 ben cinque team possano contendersi il titolo.

Una squadra come la Ferrari che negli ultimi due anni ha attraversato un periodo molto complicato sarà così affamata di tornare a lottare, soprattutto con questo cambio di regole; così come lo sarà anche McLaren. Queste squadre hanno l’infrastruttura, il talento sia nel dipartimento di ingegneria che nei piloti, per combattere davvero.

George Russell
test abu dhabi day-2
George Russell, test Abu Dhabi 2021 – Photo Credit: Pirelli Motorsport Official Twitter Account

Sono davvero convinto che ci siano cinque squadre tutte in grado di fare qualcosa di speciale il prossimo anno, quindi bisogna concentrarsi al massimo; penso che lo sviluppo sarà assolutamente fondamentale. Non sarà chi avrà la vettura più veloce a vincere, ma chi riuscirà a capire bene l’auto, sviluppandola e costruendola da quelle basi durante tutto l’anno. Tutte le squadre faranno grandi progressi dall’inizio alla fine della stagione.

George Russell

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author