john elkann ferrari
John Elkann, presidente Ferrari, non è mai stati di molte parole. L'amore però non manca, come scritto anche da Zapelloni nel suo blog.

La Ferrari in Italia è un’istituzione. La “Nazionale in Rosso”, come la pensano in molti. Dal lato sportivo, F1 soprattutto, qualcosa però sembra mancare, titoli mondiali a parte. John Elkann, presidente della Ferrari, è sempre apparso molto taciturno. Un silenzio che però vale amore, come scritto da Umberto Zapelloni nel suo sito Topspeedblog.it.

John Elkann: il “presidente assente” che nasconde l’amore per la Ferrari

Ferrari. Non c’è marchio al mondo più conosciuto e riconosciuto. In Italia, in particolare, la Ferrari ha un preciso significato, motivo di orgoglio nonostante a livello sportivo i risultati manchino da tempo. Proprio quest’ultima situazione ha pesate sulle spalle del team, dei piloti, di tifosi e appassionati. Quei tempi d’oro ad inizio anni 2000 sono infatti ormai ben lontani. Oggi attorno alla Ferrari inoltre aleggia spesso il silenzio; un fattore criticato dai tifosi, e non solo. L’assenza dell’attuale presidente John Elkann è infatti stata spesso argomento di discussione. Tra i più critici si è mostrato anche Umberto Zapelloni, giornalista che non ha mancato di sottolineare tale aspetto anche nelle nostre puntate di Paddock GP.

john elkann ferrari
Photo Credit: F1TV

Sul suo sito Topseedblog.it, Zapelloni ha così raccontato del suo incontro con il presidente Ferrari. La durezza delle parole che il giornalista ha riserbato in questi mesi ha di fatto colpito Elkann. Una rabbia educata, quella del presidente, che probabilmente nasconde ciò che lui raramente esterna. L’amore per la Ferrari, quella passione innata che fin da piccoli colpisce quasi fosse una malattia che, col tempo, si comprende essere impossibile da debellare.

“L’ho spesso soprannominato il «presidente assente». L’impressione che si ha dall’esterno è questa. È un presidente che non fa mai dichiarazioni, non prende posizioni in pubblico. Ma evidentemente questo non significa che non gli importi della Ferrari. Vedendo quanto era arrabbiato ho caputo che ci tiene davvero ed è colpa solo del suo carattere se non batte i pugni in pubblico”. – Umberto Zapelloni, da Topspeedblog.it

Presidente Elkann Ferrari Zapelloni
Photo Credit: Scuderia Ferrari Media Center

Lo spettro della gloriosa Rossa pesa su tutti evidentemente, presidente compreso. Sperare di vederla vincere ancora è infatti più di un sogno in comune. L’obiettivo è arduo e gli ultimi anni, fatti di cambiamenti continui, non hanno certo aiutato a costruire qualcosa di continuo e necessariamente solido. Il lavoro fatto per il ritorno nel WEC, coronato con la vittoria nella 24 Ore di Le Mans, qualcosa però ha insegnato. Le parole d’altronde non sono per tutti. E forse John Elkann è quella persona che, lontano dalle luci della ribalta, la Ferrari l’ha presa davvero sotto le sue braccia.

LEGGI: “GP Abu Dhabi: il programma del weekend e le curiosità”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Chiara Zambelli

About Post Author