6 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Liberty Media non ci sta: la lettera contro Ben Sulayem e la FIA

liberty media contro fia
Liberty Media ha risposto alle parole del presidente Ben Sulayem sul valore della F1 con una dura lettera contro lui e la FIA.

Il mondo della F1 non è fatto delle sole battaglie in pista o di quelle politiche messe in atto dai team. A colorare ulteriormente questa situazione si è infatti aggiunto un ulteriore confronto, ossia quello tra Liberty Media e la Federazione. L’intervento di ben Sulayem sul possibile acquisto della F1 non è infatti stato gradito da Liberty Media che ha subito mandato una lettera contro la FIA e il suo presidente.

LEGGI: “Ben Sulayem invita al buon senso sull’eventuale vendita della F1”

Liberty Media contro la FIA e Ben Sulayem sul valore della F1

L’evidente crescita d’interesse nei confronti della F1 ha portato negli ultimi anni a diverse discussioni. La Federazione e Liberty Media sembrano infatti viaggiare su binari differenti con lo scontro tra le due ormai non più segreto. L’ultimo confronto ha avuto al centro dell’attenzione il valore economico della F1. Secondo le indiscrezioni pubblicate da Bloomberg, il fondo sovrano dell’Arabia Saudita avrebbe offerto 20 miliardi di dollari per acquisire la gestione dei diritti commerciali del Circus. Offerta che Liberty Media avrebbe declinato.

liberty media contro fia
Photo Credit: Ben Sulayem Twitter

Il presidente della FIA ha però deciso di intervenire su tale questione; con un tweet sul suo profilo ufficiale Ben Sulayem ha infatti invitato al buon senso i possibili acquirenti per non avere su fan e promoter dei GP un impatto negativo dovuto ad un prezzo d’acquisto così elevato. Le parole del presidente della FIA non sono però state gradite da Liberty Media, confermando un rapporto che sembra ormai giunto alla rottura. Nella giornata di martedì 24 gennaio l’ufficio legale di Liberty Media ha infatti inviato una dura lettera di risposta alla Federazione sottolineando che la FIA non può intervenire su tale argomento.

“La F1 ha il diritto esclusivo di sfruttare i diritti commerciali del campionato; inoltre la FIA si è impegnata in modo inequivocabile a non fare nulla che possa pregiudicare la gestione, la proprietà e/o lo sfruttamento di tali diritti. Riteniamo che i commenti, fatti dall’account ufficiale del presidente della FIA sui social, interferiscano con questi diritti in maniera inaccettabile”. – Liberty Media

LEGGI: “Liberty Media avrebbe rifiutato un’offerta per vendere la F1”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Chiara Zambelli

About Post Author