28 Gennaio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Il WRC ritira il numero 43 di Ken Block

Ken Block WRC
Il WRC ritira il numero 43 utilizzato da Ken Block. Non sarà utilizzabile per tutto il corso della stagione 2023

Il WRC, il cui campionato partirà il 19 gennaio in occasione della tappa d’apertura a Monte-Carlo, ha reso nota l’intento di voler ritirare il numero 43 usato da Ken Block durante tutta la sua carriera. La volontà è quella di rendere fede al pilota californiano scomparso lo scorso 3 gennaio dopo un fatale incidente in motoslitta.

Il WRC ed il tributo a Ken Block

Il re della Gymkhana, Ken Block, ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore di tutti i suoi fan e dei suoi cari. Dalla personalità spiccata e schietta, il buon Ken sapeva come farsi apprezzare dal pubblico grazie al suo modo di guidare e portare sempre di traverso una vettura.

Ken Block WRC numero
Photo Credit: WRC Media

Non solo Gymkhana, però, perché Ken Block ha presenziato anche a 25 tappe del WRC ottenendo come miglior risultato il settimo posto durante il Rally del Messico nel 2013, il tutto portando sempre con sé il numero 43. Il WRC ha così deciso di rendere onore al 55enne californiano revocando il suo numero per la stagione 2023.

“Dato l’enorme contributo che il nostro grande amico Ken Block ha dato al motorsport e il fatto che fosse tenuto in così alta considerazione da tutto il mondo, è del tutto appropriato che il suo numero 43 venga ritirato dall’uso durante la stagione WRC 2023. Anche se si tratta di un piccolo gesto, speriamo che porti un po’ di conforto alla sua famiglia e ai suoi amici in questo momento. Ken era una vera leggenda e il suo ricordo vivrà con noi per sempre”, ha dichiarato Ben Sulayem.

Ken Block WRC
Photo Credit: Ken Block

L’amministratore delegato di WRC Promoter, Jona Siebel, ha aggiunto: “L’impatto che Ken ha avuto sui rally, portando il nostro sport a un pubblico completamente nuovo, non può essere sottovalutato. Per Ken il coinvolgimento dei fan era fondamentale e lo ha reso una figura amatissima del WRC. Come sport, ritirare il numero 43 – un numero sinonimo di Ken – è il nostro piccolo segno di rispetto per la famiglia, gli amici e i fan di Ken”.

Ken Block, non solo WRC: era il re della Gymkhana

Ken Block non si è reso noto per i risultati nel mondo del motorsport, bensì la sua fortuna è da ritrovare nei video YouTube della serie Gymkhana di cui era il re indiscusso, raggiungendo oltre 55 milioni di visualizzazioni.

Nel 2022 Block non è riuscito a vincere il titolo rally statunitense per un soffio. Questo è finito nelle mani del rivale Brandon Semenuk. Non è stato sufficiente a Block vincere 4 rally e 65 stage.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Raffaello Caruso

About Post Author