Chi è Bryan Bozzi? Dalla laurea in ingegneria meccanica all’Università di Bath alla promozione come ingegnere di pista di Charles Leclerc.

Chi è Bryan Bozzi, il nuovo ingegnere di pista di Charles Leclerc che ha sostituito Xavi Marcos? Scopriamo la storia del nativo di Bath da sempre in Scuderia Ferrari.

Chi è Bryan Bozzi? Storia di un nativo di Bath da sempre in Scuderia Ferrari

Con Xavi Marcos promosso ad altre funzioni all’interno della Scuderia Ferrari, si allontana dal reparto di Formula 1 un altro membro della cerchia di Mattia Binotto. A prendere il posto dello spagnolo in qualità di Ingegnere di Pista del monegasco Charles Leclerc sarà l’inglese Bryan Bozzi. Si sanno ben poche informazioni su questo giovane ingegnere – infatti, non si ha ancora una voce ufficiale sul sito della Scuderia Ferrari – di cui saremo abituati a sentirne la voce nei numerosi team radio di Charles Leclerc.

Chi è Bryan Bozzi
Photo Credit: Scuderia Ferrari Media Center

Al presente sappiamo che Bryan Bozzi si è laureato in ingegneria meccanica all’Università di Bath, un’antica cittadina inglese romana fondata per le sue terme in Inghilterra, e appena completati gli studi è stato subito assunto all’interno della Scuderia Ferrari dove lavora da più di dieci anni. Prima dell’annuncio di Xavi Marcos, Bozzi era già nel box di Leclerc per occuparsi dello sviluppo e delle performance della vettura del monegasco. Nella rivoluzione “Rossa” intrapresa dal team principal Vasseur, arriva la nuova mossa che promuove Bozzi al fianco di Charles in questa stagione e in un ruolo fondamentale. Quando è arrivato nel 2012 a Maranello, Bozzi si è inizialmente occupato della galleria del ventoDa dicembre 2014 fino a novembre 2018 è stato nel gruppo degli aerodinamici Ferrari (Aero Track Group Engineer). Successivamente ha lavorato più stretto contatto con Leclerc come Performance Egineer.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Raffaello Caruso

About Post Author