test pirelli ferrari
La Ferrari SF-23 è pronta a scendere ancora una volta in pista per i primi test Pirelli; l'appuntamento è a Barcellona a fine gennaio.

Per la SF-23 non ancora giunto il tempo del “congedo” visto che alla fine del mese di gennaio la Ferrari sarà impegnata con i test Pirelli. Nonostante il mondiale 2024 si avvicini i team sono concentrati anche sul resto dei lavori che la F1 richiede. La Scuderia di Maranello non sarà l’unica a testare le gomme; in pista torneranno anche Aston Martin e Mercedes.

Test Pirelli: Ferrari pronta a tornare in pista

La Ferrari del 2023 si prepara a tornare in pista prima dell’avvio del nuovo mondiale per i test Pirelli. Nonostante manchino poche settimane alle prime presentazioni, i team restano concentrati anche sul resto dei lavori. Le vetture dello scorso anno infatti non hanno ancora ricevuto il congedo definitivo. Al contrario esse resteranno a disposizione delle scuderie per eventuali test in pista. La prima occasione in questo 2024 sarà appunto con i test Pirelli che si svolgeranno alla fine del mese di gennaio. L’azienda milanese sta in particolare lavorando sulle mescole da bagnato.

Ad un mese dall’avvio del mondiale 2024 la SF-23 farà dunque il suo ritorno in pista a Barcellona. Come riportato da Formu1a.uno, nelle giornate di lunedì 29 e martedì 30 gennaio, il team del Cavallino Rampante affronterà questo prima test Pirelli. Lo scopo, come di consueto, è quello di migliorare le prestazioni che tali mescole offrono. Il lavoro inoltre sarà concentrato anche sulla diminuzione del delta, giudicato dai team troppo elevato, tra il passaggio dalle full wet alle intermedie. Posticipati invece i test per le gomme senza termocoperte visto che la F1 Commission, e successivamente il World Motor Sport Council, ha ritenuto opportuno rimandare di qualche anno tale novità.

test pirelli ferrari
Photo Credit: Aston Martin F1 X

La scuderia guidata da Frédéric Vasseur non sarà però l’unica impegnata nelle settimane precedenti ai test pre-stagionali ufficiali. Sempre secondo quanto riportato da Formu1a.uno, il calendario prevede infatti un secondo test Pirelli. Nelle giornate di martedì 6 e mercoledì 7 febbraio potrebbero scendere in pista Aston Martin e Mercedes. Questi infatti i due team che si sono resi disponibili per testare sia le Pirelli da bagnato che quelle da asciutto. A differenza della Rossa le due scuderie inglesi calcheranno l’asfalto di Jerez de la Frontera. Il tracciato è infatti stato scelto anche per le basse temperature previste nel mese di febbraio. Le quattro giornate saranno quindi un’importante prima prova per le mescole Pirelli prima dell’avvio del mondiale 2024.

LEGGI: “Terremoto Haas: fuori Steiner, dentro Komatsu”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Chiara Zambelli

About Post Author