Sebastian Vettel Suzuka
Sebastian Vettel sarà presente in pista a Suzuka in occasione del GP del Giappone per il lancio del suo progetto "Bussin' Corner".

Sebastian Vettel tornerà in pista a Suzuka, in occasione del GP del Giappone di Formula 1, per sostenere una causa speciale. Lancerà la campagna “Buzzin’ Corner“, che fa parte del suo progetto di sensibilizzazione alla biodiversità, di cui si sta occupando dal suo ritiro, avvenuto l’anno scorso ad Abu Dhabi.

Sebastian Vettel a Suzuka per “Buzzin’ Corner”

Sebastian Vettel ha deciso di ritirarsi dal mondo delle piste di Formula 1 lo scorso Gran Premio di Abu Dhabi, nel 2022. Che il suo fosse un semplici arrivederci lo si era già capito quando è stato avvistato a Silverstone per i Pirelli Test, a Monza per il GP d’Italia (anche se solo nella giornata del giovedì) e all’evento Red Bull, dove si è ricongiunto con la sua RB11. Adesso è pronto ad un ritorno in pista alquanto speciale. Il quattro volte campione del mondo, infatti, sarà presente a Suzuka in occasione del GP del Giappone per un evento speciale.

Sebastian Vettel Suzuka
Photo Credit: Red Bull Content Pool

Da quando si è ritirato, il tedesco si occupato di diversi progetti riguardante la sensibilizzazione alla biodiversità. Uno di questi è “Buzzin’ Corner” che verrà lanciato proprio al GP del Giappone. I cordoli di curva 2 del tracciato di Sukuza saranno straordinariamente colorati di nero e giallo, i colori dell’ape, simbolo e ambassador del progetto. Inoltre, verranno istallate 11 casette per insetti in una zona limitrofa al circuito. Sul suo profilo social, aperto solo lo scorso luglio per l’annuncio del ritiro, Sebastian Vettel ha dichiarato di essere molto emozionato di poter celebrare e tutelare le diversità, unendole al suo primo grande amore, la Formula 1, sperando di ricevere l’appoggio dei suoi ex compagni.

L’ape è un insetto molto famoso, gialla e nera, e sarà l’ambasciatrice perfetta del progetto. Vogliamo sottolineare l’importanza della biodiversità, che non riguarda solo le api, ma tutti gli insetti. Sono molto emozionato perchè il progetto ha richiesto tanto lavoro e passione. E’ bello essere tornato a Suzuka. Speriamo che questo sia solo l’inizio di un’iniziativa e di progetti che portino ad avere più cordoli gialli e neri nei circuiti, più habitat e spazio per gli insetti in tutto il mondo. Bisogna celebrare la varietà, non solo negli esseri umani ma anche nella natura, dobbiamo proteggerla. Mi sta veramente a cuore questa causa e voglio sensibilizzare tutti quelli che mi conoscono“. – Sebastian Vettel

LEGGI: “Oscar Piastri resta in McLaren fino al 2026”

SEGUICI SU: 
📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Mara Giangregorio

About Post Author