28 Gennaio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Andretti-Cadillac: Toto Wolff pronto a cambiare idea?

andretti cadillac wolff
Toto Wolff, da sempre dichiaratosi contrario all'ingresso di un nuovo team in F1, potrebbe cambiare idea sul futuro di Andretti-Cadillac.

La F1 è un mondo in continuo cambiamento, non solo a livello sportivo ma anche per le idee politiche che fanno da sempre parte del gioco. Il discusso possibile ingresso di un undicesimo team nel 2026 non ha di fatto ancora una soluzione; qualcuno però potrebbe scendere a compromessi nel caso in cui la novità si riveli un’opportunità. Toto Wolff sembra infatti pronto a dare una possibilità ad Andretti e Cadillac e, a rivedere la propria posizione, potrebbe essere anche la Williams.

LEGGI: “Andretti-Cadillac in F1: i team chiedono una tassa maggiore”

Andretti-Cadillac: Wolff pronto ad aprire le porte se…

La pausa invernale tra un mondiale e l’altro di F1 ha messo sul tavolo di discussione molte idee. Quella che ha tenuto e tiene ancora banco è però la questione inerente ad un possibile undicesimo team. Aggiungere una scuderia porterebbe infatti ad un guadagno minore per le dieci attualmente presenti; una conseguenza che di fatto ha unito quasi tutti i team nel rispondere no a tale idea. Qualcosa però potrebbe cambiare.

La candidatura di Andretti ha più volte ricevuto una risposta negativa; una scena che si è appunto ripetuta anche dopo l’annuncio della collaborazione con Cadillac, anche se le cose potrebbero prendere una direzione diversa. L’ipotetico ingresso di un grande Costruttore non ha solo avuto il benestare del presidente della FIA; anche chi era dichiaratamente contrario ad un undicesimo team sembra infatti aver visto una nuova opportunità. Toto Wolff, team principal della Mercedes, potrebbe essere pronto ad aprire la porta all’Andretti-Cadillac, ma con un obiettivo.

andretti cadillac wolff
Photo Credit: Andretti Autosport Twitter

Il problema di un nuovo team, come detto, è legato ai guadagni che le attuali scuderie si dividono come sancito dal Patto della Concordia. Undici squadre vorrebbero dire meno soldi, un rischio che nessuno sembrava essere disposto a correre. Toto Wolff, seguito poi dal nuovo team principal della Williams James Vowles, potrebbe voler fare un passo indietro. Per accettare l’ingresso di una nuova scuderia servono però delle garanzie, tra cui la volontà di investire e, ovviamente, il portare introiti all’intero Circus. Il sì è ancora lontano, ma nel caso in cui i guadagni dovessero rimanere più o meno tali, un undicesimo team in pista non sarebbe poi così fastidioso.

LEGGI: “James Vowles nuovo team principal della Williams”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Chiara Zambelli

About Post Author