domenicali fia
Davvero la F1 starebbe valutando la possibilità di introdurre gare infrasettimanali per arrivare a disputarne 30 in un anno?

Rappresenterebbero cambiamenti di un certo spessore se le indiscrezioni che stanno circolando nelle ultime ore si tramutassero in realtà. La F1 sta pensando di disputare gare infrasettimanali? Per poi arrivare a 30 appuntamenti l’anno? Ma ecco che non mancherebbero i classici “ostacoli” per un’operazione che cambierebbe totalmente lo spirito della Formula 1 da oltre 70 anni.

Le indiscrezioni sulle gare infrasettimanali in F1

Stando a quanto riportato da Pedro Fermin, un noto giornalista spagnolo, la Formula 1 starebbe valutando la possibilità di correre anche durante la settimana, per arrivare a disputare 30 gare in un anno. Un tour de force molto dispendioso a livello di energie. Liberty Media avrebbe proposto ai team di effettuare 3 Gran Premi in 7 giorni.

Si tratta di una proposta che potrebbe far parte delle trattative per il nuovo Patto della Concordia, l’accordo commerciale che regola la partecipazione e il trattamento economico delle scuderie che partecipano al campionato mondiale di Formula 1 e che scadrà nel 2025.

Il primo importante ostacolo

Si tratterebbe di una rivoluzione epocale, che andrebbe a sconvolgere 70 anni di storia di questo sport. Tuttavia, senza allarmare nessuno, si tratta ancora di un qualcosa che potrebbe non essere facile da attuare. Anche perché il potenziale nuovo capo di Liberty Media e della FOM potrebbe essere contrario. E il nuovo capo potrebbe essere proprio Toto Wolff che, come afferma anche lo stesso Pedro Fermin, gradirebbe “l’ascesa al potere” anche per bloccare la proposta delle corse infrasettimanali.

Wolff Mercedes W14
Photo Credit: Mercedes YouTube

Sembrerebbe che l’attuale team principal della Mercedes voglia imporre un massimo di 25 gare annue, mantenendo un equilibrio tra le gare che si svolgono tra Nord America, Europa e nel resto del mondo.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Martina Milia

About Post Author