28 Gennaio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Chi è Nyck De Vries, il futuro pilota AlphaTauri

Nyck De Vries tribunale
Nyck De Vries è stato annunciato nella lineup di AlphaTauri per la prossima stagione, scopriamo chi è e cosa lo ha portato qua.

Nyck De Vries è pronto a scendere in pista con AlphaTauri dopo un triennio passato in Formula E, serie elettrica. Il pilota olandese nonostante la giovane età può vantare innumerevoli esperienze nelle serie minori e diversi titoli mondiali alle sue spalle.

LEGGI: “Le cinque gare più belle della stagione 2022 di Verstappen”

De Vries e l’avvio sui kart

De Vries, che guida sui kart dall’età di 4 anni, esordisce nel karting internazionale nel 2008. Vince alla sua seconda gara e si aggiudica al primo anno alloro della WSK Euro Series nella categoria KF3 ed il campionato tedesco DKM. Nel 2009 si replica in Germania e vince anche il torneo europeo CIK-FIA KF3. Grazie alle sue prestazioni riesce a farsi mettere sotto contratto dalla McLaren nel gennaio 2010 e finisce sotto la procura del padre di Lewis Hamilton, Anthony Hamilton. Nel 2010 Nick è Campione del Mondo di karting. Seguono 3 stagioni in Formula Renault durante le quali ha la possibilità di incrociarsi con Daniil Kvjat e Valtteri Bottas ed una breve avventura nella GP3.

Il Mondiale nella stagione 2019 di F2 targato Nyck De Vries

Dopo due prime buone stagioni in Formula 2 nel 2019 inizia a guidare per la ART Grand Prix con compagno Nikita Mazepin come compagno di squadra. Si trova a dover colmare un gap con un dominante Nicholas Latifi nella prima parte di stagione. Vince a Barcellona, Monte Carlo, al Paul Ricard e a Soci, dove diventa Campione del Mondo. Il 2019 non sarà segnato però dalla sua vittoria, che passerà in secondo piano di fronte alla morte del rookie Antoine Hubert.

nyck de vries alpha tauri
Photo Credit: Formula 2

La scommessa di De Vries sulla Formula E paga

Dopo una prima stagione di adattamento, intervallata tra le altre dall’arrivo del covid, nella stagione 2020/21 da il meglio di sé. Fa pole e vince alla prima gara del campionato, riconfermandosi a Valencia, ma perdendo un pò nelle successive gare. A Londra il mondiale per lui si riapre con due secondi posti, ma è a Berlino che con solo l’ottavo posto riesce a vincere il primo titolo di Campione del Mondo di FE con sette punti di vantaggio su Mortara. Durante la stagione 21/22 a riconfermarsi però non è lui, bensì il compagno di squadra Stoffel Vandoorne che diventa Campione del Mondo, e la sua scuderia, la Mercedes-Benz che si riconferma team dominante.

Nyck De Vries
Photo Credit: Mercedes EQ Formula E Team Twitter

Il Gran Premio di Monza è il palcoscenico di De Vries

Il sabato mattina a Monza arriva una brutta notizia dal paddock: Alex Albon deve essere sottoposto ad una appendicectomia e di conseguenza non potrà gareggiare per l’intero weekend, il suo sostituto è Nyck De Vries, che ha partecipato alle FP1 con Aston Martin. Un circostanza del genere ha di per sé una connotazione unica, data dal fatto che erano 44 anni che un pilota non correva un weekend di gara con due scuderie differenti, da quando a stabilire questo record era stato l’austriaco Harald Ertl. Nyck riesce a qualificarsi tredicesimo, ma parte ottavo, gestendo in maniera ottima la gara e difendendosi da Zhou, riuscendo ad ottenere 2 punti. A Monza De Vries ha alzato la mano all’appello, pronto a stupire e a cogliere una chance in uno dei momenti più dubbi del mercato piloti. Ad oggi possiamo tranquillamente dire che è riuscito nel suo scopo.

de vires mclaren norris
Photo Credit: Williams Site

Il nuovo capitolo in AlphaTauri

Ad aver colto il talento di Nyck De Vries è stata AlphaTauri che ha annunciato il suo ingaggio durante il GP di Suzuka, al posto di Pierre Gasly diretto in Alpine. L’olandese è sceso in pista nei test post stagionali tenutasi sul Circuito di Yas Marinas. De Vries, Sargeant e Piastri arriveranno finalmente in F1 e noi non vediamo l’ora di scoprire cosa sapranno fare.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Amalia Martini

About Post Author