9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Sébastien Loeb: dalla ginnastica ai 9 mondiali Rally

Chi è Sébastien Loeb
Sébastien Loeb chi è il campione del mondo WRC e quali sono stati i suoi migliori risultati tra WRC e Dakar?

Sébastien Loeb è riuscito nell’impresa di portare a casa la sua vittoria numero 80 all’apertura del campionato WRC 2022. Il Rally di Monte-Carlo ha continuato a tener viva la passione per Loeb delle corse off-road e viene quindi facile chiedersi chi è veramente l’alsaziano e cosa ha fatto per essere così famoso?

Chi è Sébastien Loeb? L’ex ginnasta che ha sbancato nelle corse rally

Il dominio del pilota francese Sébastien Loeb nel mondo dei rally gli è valso il soprannome di Le Patron, o The Boss. L’abilità sportiva di Loeb era evidente fin dalla tenera età, quando divenne un quattro volte campione alsaziano di ginnastica. Ma nel 1995 ha lasciato questo sport e il suo lavoro per concentrarsi sulla guida agonistica.

Sébastien Loeb Citroen Saxo
Citroen Saxo di Sébastien Loeb con cui partecipò al Rally Monte-Carlo del 2003 – Photo Credit: Citroen

Nel 1998 ha partecipato alla serie francese Citroën Saxo Trophy, vincendo il titolo nel 1999 prima di entrare nel Junior World Rally Championship nel 2001. È lì che si è fatto un nome grazie alle vittorie in cinque dei sei eventi.

La sua prima corsa nel WRC risale al 2002 con il Citroën Total World Rally Team. Incredibilmente, Loeb ha vinto nove titoli WRC consecutivi tra il 2004 e il 2012, 80 eventi WRC, più del doppio del numero di qualsiasi altro pilota in questo sport, seguito da Sèbastien Ogier a quota 54 vittorie.

Sébastien Loeb Citroen Xsara WRC
Sébastien Loeb in Svezia su Citroen Xsara nel 2005 – Photo Credit: WRC

Inoltre, dal 2005 ha vinto praticamente tutte le gare su asfalto e nel 2009 è stato insignito della Legion d’Onore. Sottolineando il suo status di uno dei grandi della guida di tutti i tempi della storia, ha anche vinto la Race of Champions nel 2003, 2005 e 2008, è arrivato secondo alla 24 Ore di Le Mans nel 2006 e ha vinto la finale del rallycross nella sua prima apparizione al circuito stellato X Games nel 2012. Non sorprende che anche il 2013 sia stato un grande successo. Loeb ha conquistato il secondo posto al World Rally Sweden e ha conquistato la vittoria al WRC in Argentina.

Le prime avventure di Loeb alla Dakar

Dopo quasi un decennio al vertice, Loeb continua a dimostrare di non aver ancora finito. Nel 2015 ha dato la mano a una nuova disciplina, affrontando il FIA World Touring Car Championship e finendo al terzo posto assoluto per la stagione. Ma le sfide non finiscono qui. L’uomo di maggior successo nella storia del WRC ha quindi messo gli occhi sulla gara più dura che il pianeta ha da offrire, affrontando il Rally Dakar con una Peugeot 2008DKR16 all’avanguardia.

Sébastien Loeb Sil Way Rally
Sébastien Loeb su Peugeot 3008 DKR Maxi durante Silk Way Rally – Photo Credit: Peugeot

Loeb si è riunito con l’ex compagno di squadra Carlos Sainz, così come con i connazionali Stéphane Peterhansel e Cyril Despres, come parte della formazione stellare del Team Peugeot Total per la Dakar 2016. Ha fatto una partenza tipicamente forte, guidando la prima parte della gara prima di incontrare alcune delle difficili condizioni per cui il rally è noto. Ha concluso con quattro vittorie di tappa e il nono posto assoluto, un incredibile debutto alla Dakar.

Successivamente ha rivolto la sua mano esperta a un’altra disciplina da corsa, affrontando il Campionato del mondo di rallycross su una Peugeot 208 WRX e finendo tra i primi cinque nel 2016, 2017 e 2018. Quando Loeb e il copilota Daniel Elena hanno riportato la loro attenzione al rally-raid, sono arrivati ​​secondi al Silk Way Rally 2016, una performance che hanno poi ripetuto alla Dakar nel 2017.

Loeb Rally Gran Bretagna
Sébastien Loeb durante il Rally di Gran Bretagna del 2012 – Photo Credit: WRC

Nel dicembre 2017 è stato confermato che il nove volte iridato sarebbe tornato a correre nel WRC per Citroën, con Loeb ed Elena che nel 2018 avrebbero preso parte a tre gare: Messico, Corsica e Spagna.

Dalle ultime apparizioni nel WRC al ritorno a Monte-Carlo

Un altro podio è seguito alla Dakar 2019, con quattro vittorie di tappa e un terzo posto assoluto, pur continuando a competere in alcuni dei rally nel Campionato del mondo di rally 2019 e 2020 per Hyundai.

Il nove volte campione WRC ha iniziato il 2021 con una quinta apparizione al Rally Dakar, ma è stato costretto al ritiro durante la tappa 8. Ha poi raggiunto il secondo posto assoluto nel campionato inaugurale Extreme E insieme alla compagna di squadra Cristina Gutiérrez.

Chi è Sébastien Loeb Dakar 2022 Stage 12
Sébastien Loeb su BRX durante la Dakar 2022 – Photo Credit: Dakar Media

Loeb è tornato alla Dakar nel 2022 in Arabia Saudita, dove è arrivato secondo dietro a Nasser Al Attiyah. Successivamente ha annunciato un’altra uscita nel WRC, questa volta con M-Sport, inizialmente solo per il primo evento della stagione 2022 che ha vinto egregiamente, assieme alla sua copilota Isabelle Galmiche, raggiungendo la vittoria numero 80 divenendo il vincitore più anziano di un rally.

RISULTATI E CLASSIFICA RALLY MONTE-CARLO

CLASSIFICA PILOTI E COSTRUTTORI WRC

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Raffaello Caruso

About Post Author