Regolamento MotoGP 2027
Greg Maffei, CEO di Liberty Media, afferma di avere delle buone idee per aumentare l'esposizione della MotoGP in tutto il mondo.

Greg Maffei, capo di Liberty Media, che conta di concludere l’acquisizione della MotoGP entro fine anno, è molto fiducioso dei benefici che il campionato trarrà da questo accordo: Questo sport è fantastico e Liberty ha l’esperienza per aiutarli a far crescere l’esposizione in tutto il mondo. Abbiamo alcune idee davvero buone e speriamo di ottenere il permesso di realizzarle al più presto”.

Greg Maffei: “Non possiamo fare nulla di concreto fino all’ approvazione regolamentare”

Liberty Media, come abbiamo appreso con l’annuncio di inizio aprile, ha acquisito Dorna Sports e la MotoGP in un’operazione da 4,2 miliardi di euro che prevede di concludere entro la fine dell’anno. Questa settimana Greg Maffei, il capo di Liberty Media e proprietario della Formula1, durante una telefonata con gli investitori ha dichiarato che i potenziali partner, tra cui nuovi costruttori, sono fortemente interessati alla MotoGP.

“Per quanto riguarda la MotoGP, dopo l’annuncio abbiamo avuto un’ondata di interesse da parte di potenziali broadcaster, OEM, potenziali location, tutti molto interessanti”. – afferma Maffei – “Sfortunatamente, a causa della natura del processo normativo, formuleremo questi interessi tra di noi e i nostri piani. Ma non possiamo davvero fare nulla di concreto con il team di gestione della MotoGP, per evitare di saltare a piè pari fino a quando non avremo l’approvazione regolamentare.

Maffei Liberty Media
Photo Credit: MotoGP.com

“Quindi, stiamo elaborando dei piani. Abbiamo alcune idee davvero buone, credo e spero, e speriamo di ottenere il permesso di realizzarle al più presto”. Grazie a Liberty Media sicuramente aumenterà l’esposizione della MotoGP: Maffei non ha ancora parlato dei suoi piani, ma quello che è certo è che ci sarà un aumento della presenza del Motomondiale in America, che sarà uno dei punti cardine che darà significato alla sua acquisizione.

Altre novità che potrebbero cambiare notevolmente il volto del campionato sono, ad esempio, l’entrata nel circus di BMW, che ha espresso il proprio interesse a diventare potenzialmente il sesto costruttore in griglia. Oltre a questo, l’introduzione del nuovo regolamento del 2027 viene visto come una potenziale porta d’ingresso per nuovi marchi. “Lunedì sono stati annunciati i nuovi regolamenti tecnici per il 2027. Si prevedono gare ancora più combattute. E più sorpassi grazie a questi nuovi regolamenti tecnici”. – Ha detto Maffei.

logo motogp
Photo Credit: MotoGP Facebook

Ancora però l’affare non è del tutto concluso. L’approvazione regolamentare per l’acquisizione della MotoGP non è ancora conclusa ma non ancora per molto. “Un paio di aggiornamenti sull’accordo. Stiamo anche procedendo con i necessari adempimenti normativi. Abbiamo sindacato gli impegni di finanziamento e coperto la nostra esposizione ai cambi, e prevediamo di chiudere entro la fine dell’anno“.

“Voglio ribadire le qualità attrattive di questo asset: uno sport di livello mondiale con gare incredibili. Ad esempio, nelle prime quattro gare sono saliti sul podio 10 piloti di sette squadre e il distacco medio per decretare il vincitore della gara è stato di circa un secondo. L’affluenza alle gare è molto buona. Ad esempio, il GP del Portogallo a Portimao ha registrato un aumento del 41% rispetto all’anno precedente e il GP di Spagna a Jerez ha registrato la più alta affluenza dal 2015. Questo sport è fantastico e Liberty ha l’esperienza per aiutarli a far crescere l’esposizione in tutto il mondo”. – Ha così concluso Greg Maffei

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Deborah Lazzaro

About Post Author