GP Germania Martín
Le parole di Gino Borsoi dopo la caduta di Jorge Martin in Germania: "Un talento, ma le persone vicine devono aiutarlo di più".

Jorge Martin, dopo la caduta al Sachsenring avvenuta mentre si trovava in testa, ora è secondo in campionato dietro a Pecco. Da parte sua Gino Borsoi non addossa tutte le colpe dell’accaduto al pilota, prendendosi invece parte della responsabilità di ciò che è accaduto: È un talento, ma come tutti i talenti ci sono cose che non solo il pilota può aggiustare, le persone accanto a lui devono aiutarlo di più.

Borsoi su Martin: “Sono cose che possono succedere, ma è colpa un po’ di tutti”

Dopo la caduta accusata a due giri dal termine della gara sul circuito del Sachsenring nel GP di Germania, adesso Jorge Martin si ritrova ad abbandonare la testa della classifica e a dover rincorrere Pecco Bagnaia, che è a più 10 punti in classifica. Questo è stato un brutto colpo per il pilota spagnolo del team Prima Pramac, che dopo la frustrazione e la rabbia sfogata al termine della corsa va in pausa estiva con un gap che si può facilmente recuperare, anche se resta l’amaro in bocca per il vantaggio perso negli ultimi GP. Il team manager Gino Borsoi, però, si accolla parte delle responsabilità. Ecco le parole che ha detto l’italiano ai microfoni di ‘AS’.

Borsoi Martin
Photo Credit: Jorge Martín X

Sono cose che possono succedere, ma è colpa un po’ di tutti, mia e della squadra. Dobbiamo trovare il modo di aiutarlo in queste situazioni dove hai quasi la gara in tasca e poi succede quello che succede. Dobbiamo aiutarci a vicenda affinché queste cose non si ripetano, perché stiamo lottando per il Mondiale e ogni punto è importante. Gino Borsoi esclude che la caduta sia avvenuta a causa di problemi di natura tecnica sulla GP24: “La moto funzionava bene. È un talento, ma come tutti i talenti ci sono cose che non solo il pilota può aggiustare, le persone accanto a lui devono aiutarlo di più. Penso che questa sia la chiave per la squadra e devo anche trovare il modo di aiutarli in queste situazioni“. – Ha concluso Borsoi

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Deborah Lazzaro

About Post Author