Gara GP Canada Vasseur
Con una Ferrari in evidente difficoltà, Vasseur guarda a Silverstone per trovare la quadra dopo le criticità emerse con gli aggiornamenti.

La Ferrari ha lasciato l’Austria con le ossa rotte. Poco importa se Carlos Sainz è riuscito ad agguantare l’ultimo gradino del podio in un finale di Gran Premio concitato. La verità è che la Scuderia di Maranello si trova ad affrontare un momento di difficoltà, dopo che l’introduzione del nuovo pacchetto di aggiornamenti a Barcellona ha fatto emergere una serie di criticità che impediscono di sfruttarne il potenziale. Silverstone sarà un’altra dura prova per la squadra, sebbene il TP Fred Vasseur cerca di non perdere totalmente l’ottimismo.

Vasseur: “Ferrari a Silverstone per testare lo stato di forma della SF-24”

Il prossimo Gran Premio di Gran Bretagna chiuderà un denso triple-header, iniziato con il GP di Barcellona, passando poi per Spielberg. Per Ferrari, le ultime tre gare sono state una vera e propria doccia fredda. Dopo la deludente prestazione canadese, attribuita per lo più alle difficoltà a portare in temperature le gomme, specie in condizioni di freddo, la Ferrari non è riuscita a riscattarsi nemmeno nei due appuntamenti successivi. Al contrario, gli aggiornamenti di Barcellona sembrano aver innescato una crisi di performance della scuderia, al momento quarta forza in pista, scavalcata anche da Mercedes. Stando alle parole riportate dagli stessi piloti, le nuove componenti hanno sì portato l’aumento di carico previsto, ma, al contempo, hanno innescato un fastidioso bouncing, che rende tale extra carico del tutto inutile in quanto impossibile da sfruttare.

Per via delle sue caratteristiche, il tracciato di Silverstone, ricco di curve veloci e in appoggio, sembra al momento presentarsi come un’altra dura prova per la Scuderia. Ciononostante, il Team Principal, Fred Vasseur, cerca di non perdere totalmente l’ottimismo, guidando la squadra a trovare al più presto una soluzione alle problematiche emerse. Intervistato, infatti, in merito alle recenti performance, il manager transalpino ha cercato di dipingere un quadro meno negativo delle criticità emerse.

vasseur ferrari silverstone
Photo Credit: Scuderia Ferrari Media Centre

“[In qualifica in Austria] quando siamo arrivati ​​alla curva 3, eravamo un decimo in vantaggio su Norris. Ciò significa che se chiudiamo il giro – e so che dobbiamo chiudere il giro – penso che la percezione di questo sia completamente diversa. Ma di sicuro, anche quando ottieni la pole position e anche quando vinci la gara, hai problemi con la macchina. Se non hai problemi, sei all’inizio della fine. Con i loro stili di guida e così via, possono avere diversi [problemi]. Ma abbiamo cambiato la macchina in modo massiccio tra sabato mattina e sabato pomeriggio e penso che sia stato meglio. Abbiamo modificato un po’ i punti deboli della vettura da una curva all’altra, ma penso che nel complesso siamo a posto”

Il format austriaco non è di certo andato incontro alle esigenze della scuderia che, con una sola sessione di libere a disposizione, ha avuto poco tempo per deliberare l’assetto ideale e l’impostazione migliore per ottimizzare il potenziale della vettura. Le tre sessioni di libere a Silverstone saranno quindi fondamentali per cercare di estrapolare la maggior quantità di dati e testare l’effettivo stato di forma della SF-24, che al momento appare piuttosto sofferente.

“Penso che sarà utile per noi avere le FP1 e le FP2 a Silverstone, anche se il meteo è buono, per fare un controllo di integrità su tutto. Ma stranamente non sono negativo sulla prestazione – stranamente perché eravamo in gara, siamo lontani da Max. Ma ho avuto la sensazione che saremmo riusciti a ottenere di più”.

LEGGI: “Sainz sul confronto con Leclerc: “Ho fatto una gara in meno, ora mi concentro sui podi””

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Miriana Straccia

About Post Author