enrico cardile aston martin
Colpo che ha del clamoroso per Aston Martin: gli inglesi sarebbero riusciti a convincere Enrico Cardile a lasciare Ferrari.

La Scuderia Ferrari sta per vivere un’altra rivoluzione interna: Enrico Cardile, attuale direttore tecnico, ha accettato l’offerta di Aston Martin. Un colpo di scena inaspettato è entrato nel paddock di Formula 1, una voce che probabilmente verrà confermata, viste le dinamiche che si potranno generare con l’arrivo dell’ingegnere Senior di Mercedes, Loic Serra.

Ferrari vicina ad un nuovo cambiamento: Cardile accetta Aston Martin?

La Ferrari sta vivendo un 2024 di alti e bassi, con due vittorie a Melbourne e Montecarlo su nove gare disputate. Il team ha introdotto un secondo pacchetto di aggiornamenti sulla SF-24 a Barcellona, anticipando il debutto previsto per Silverstone, ma il decimo Gran Premio della stagione non ha portato i risultati sperati. Nonostante gli sforzi, Red Bull e McLaren continuano a rappresentare avversari estremamente competitivi, mettendo in ombra le speranze del Cavallino Rampante.

ferrari cardile aston martin
Photo Credit: Ferrari Media Centre

Nelle ultime ore, però, la notizia che rischia di scuotere il mondo della Formula 1 è l’uscita di Enrico Cardile, direttore tecnico della Ferrari, che ha accettato un’offerta da Aston Martin, secondo quanto riportato da Formu1a.uno. Cardile, che ha iniziato la sua carriera con la Ferrari nel 2005, ha lavorato nel reparto Gran Turismo prima di passare alla Gestione Sportiva, oggi denominata SF, nel 2016. Sotto la sua guida, la Ferrari ha cercato di risollevarsi dai primi difficili anni dell’era delle power unit, raggiungendo vittorie importanti e competendo per le posizioni di vertice.

La nuova era inizierà con Loic Serra

Con l’addio di Cardile, Ferrari ha già preparato il terreno per il futuro con l’entrata di Loic Serra, un ingegnere di alto calibro proveniente dalla Mercedes. Serra assumerà il ruolo di Head of Chassis Performance Engineering a partire dal 1 ottobre 2024. La sua nomina include un ampio spettro di responsabilità, tra cui il coordinamento di reparti chiave come Track Engineering, Aero Development, Aero Operations e Vehicle Performance. Questa riorganizzazione interna è parte della strategia di Frédéric Vasseur per rafforzare il dipartimento tecnico di Maranello, integrando nuovi talenti e valorizzando le competenze interne.

ferrari cardile aston martin
Photo Credit: Ferrari Media Centre

Nonostante l’ipotetica partenza dell’attuale direttore tecnico, Ferrari guarda avanti con l’obiettivo di continuare a migliorare le prestazioni della SF-24 e prepararsi per le sfide future. Diego Tondi, capo degli aerodinamici, continuerà a lavorare sugli sviluppi stagionali della vettura, cercando di risolvere alcuni dei problemi strutturali del progetto 2024. Le voci su un possibile coinvolgimento di Adrian Newey sono per adesso ancora incerte, con la recente visita alla factory di Aston Martin ed un colloquio anche con Williams Racing.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Alessio Auriemma

About Post Author