Miller Tech3
Pit Beirer avverte Jack Miller e Augusto Fernandez: devono dimostrare di meritare la sella per rimanere in MotoGP.

Siamo in un momento cruciale per quanto riguarda la MotoGP, con il mercato piloti che inizierà a delinearsi di qui a breve. Pit Beirer, direttore di KTM Motorsports, non ha avuto delle parole molto lusinghiere nei confronti di Jack Miller e Augusto Fernandez. I due piloti infatti stanno faticando a portare a casa dei buoni risultati, mettendo così a rischio la loro permanenza tra le fila del costruttore austriaco.

Beirer: “Miller e Fernandez devono dimostrare che meritano di stare in MotoGP”

Viste le difficoltà che stanno incontrando in questa stagione, è normale che Miller e Fernandez siano due osservati speciali da parte di KTM. L’australiano non sembra riuscire ad adattarsi a questa moto, continuando ad alternare performance insoddisfacenti a qualche bagliore solitario. Lo spagnolo invece, che lo scorso anno aveva disputato una buona stagione da rookie, non ha ancora fatto quello step in avanti che tutti si aspettavano. L’arrivo e la velocità di Acosta non hanno di certo facilitato le cose a Fernandez, che si vede costantemente battuto dal suo compagno.

Beirer Miller Fernandez
Photo Credit: KTM Media Library – Rob Gray (Polarity Photo)

In un’intervista con Motorsport magazine il direttore di KTM Motorsports, Pit Beirer, è stato molto chiaro e anche un po’ duro nelle sue dichiarazioni:

Siamo fortunati ad avere Brad Binder e Pedro Acosta che, non solo dimostrano di avere un potenziale eccezionale, ma sanno anche come far vedere di essere dei talenti formidabili per il futuro di KTM. Invece, per quanto riguarda Jack Miller e Augusto Fernandez, è vero che siamo un po’ preoccupati per le loro prestazioni. Devono ancora dimostrare che meritano di stare in un luogo competitivo come la MotoGP”.

Nonostante questo, Beirer vorrebbe continuare con gli attuali quattro piloti anche nelle prossime stagioni. C’è però il bisogno di vedere dei miglioramenti da parte di entrambi i piloti per poterli riconfermare:

Devono sbrigarsi. Anche se non sono necessari dei grandi salti in avanti, sono invece essenziali piccoli e costanti progressi che possano consolidare la loro posizione”.

Fernandez Augusto
Photo Credit: GASGAS Media Center – Rob Gray (Polarity Photo)

KTM guarda anche al mercato piloti

In una situazione di mercato sempre più difficile che vede tutte le scuderie in attesa della decisione di Ducati, KTM vuole essere sicura di non farsi scappare delle possibili occasioni:

“Non ci troviamo ancora in una situazione di battaglia aperta per quanto riguarda il mercato, ma vogliamo stare attenti ed essere pronti a reagire alle mosse delle altre case”.

La casa austriaca, dunque, non si farà trovare impreparata e, se nè Miller nè Fernandez dovessero mostrare dei miglioramenti, per KTM la decisione di lasciarli andare sarebbe “facile“. Come detto dallo stesso Beirer, l’unico modo che i due hanno per assicurarsi un futuro in KTM è quello di mostrare un miglioramento che li porti a lottare per posizioni migliori con costanza.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Beatrice Vanzella

About Post Author