marco bezzecchi
Marco Bezzecchi deluso dalla gara di Barcellona, spera di riscattarsi nella gara di casa: "Ho fallito, spero che al Mugello vada meglio".

Marco Bezzecchi, alfiere del Pertamina Enduro VR46, dopo un altro risultato deludente domenica a Barcellona, al GP di Catalogna, cercherà il riscatto sulla pista del Mugello, nel GP di casa. Ancora però il pilota non ha trovato il feeling con la sua moto nonostante ci stia provando incessantemente, e a nulla sembra servire il confronto dei dati con gli altri ducatisti.

Bezzecchi: “Ho fallito dalla A alla Z a Barcellona”

Ancora una volta Marco Bezzecchi è tornato a casa deluso: a Barcellona ha infatti concluso le due gare disputate rispettivamente al 9° e 11° posto, dovendo cedere la decima posizione a Miguel Oliveira nel finale. L’italiano sta faticando molto a trovare il feeling con la Ducati GP23. Finora ha raccolta un terzo posto nel GP di Jerez seguito però doppio ritiro di Le Mans. Quella del GP di Catalogna è stata un’altra battuta d’arresto per il pilota del team VR46 che ha ben chiaro il problema da risolvere prima di puntare ad una certa costanza di risultati. Mentre il compagno di squadra Fabio Di Giannantonio è riuscito a finire quinto e Marco Bezzecchi è stato l’ultimo dei quattro piloti con la Desmosedici GP23.

Ho fallito dalla A alla Z a Barcellona. Sono un pilota che fa molto affidamento sulle vibrazioni positive per spingersi al limite delle proprie prestazioni. E non le ho trovate in nessuno dei tre giorni. Il risultato dice tutto“. Ancora non riesce a sfruttare i suoi punti di forza con questa moto: “Purtroppo ho sempre problemi di sottosterzo e di frenata, non è stato possibile migliorare durante il fine settimana. Per tutta la gara ho dovuto gestire la gomma anteriore. Gestire è normale su una pista come questa, ma troppo è difficile andare forte. Non sono riuscito ad essere abbastanza veloce“. Non si tratta di stile di guida, pur avendo provato molte soluzioni il feeling non è migliorato.

Gara Sprint GP Francia Bezzecchi
Photo Credit: Pertamina Enduro VR46 Racing Team Flickr

Guardo i dati di tutti e Diggia è davvero bravo a rilasciare il freno che è la parte in cui faccio più fatica. Ho provato più volte a rilasciare il freno come ha fatto lui ma anche come Marc e altre GP23. Ma ogni volta che lo faccio ho sempre molto sottosterzo e la moto non gira molto bene. Quindi continuo a tirare il manubrio per girare e distruggo la gomma anteriore“. Marco ora si trova a 20 punti di distacco dal compagno di box Di Giannantonio e ben 113 dal leader Jorge Martin. Nonostante il confronto dei dati della telemetria il pilota non riesce ad emulare le prestazioni dei competitor di Casa Ducati.

Questo fine settimana approderà al Mugello per la gara di casa, dove cercherà di fare meglio di quanto ottenuto fino ad ora, cerca un buon risultato che possa rilanciarlo, soprattutto dal punto di vista emotivo. Lo spero perché ho bisogno di vibrazioni positive. Non so cosa aspettarmi, ma spero che possa andare meglio. Il Mugello è una pista che amo, quindi spero di poter fare un passo avanti lì“. – Ha concluso Marco Bezzecchi

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Deborah Lazzaro

About Post Author