Jacques Villeneuve Verstappen
Jacques Villeneuve, campione del mondo 1997, ritiene che l'etica del lavoro di Max Verstappen sia superiore a quella di chiunque altro in F1.

Ancora paragoni con super Max? Ebbene sì! Jacques Villeneuve ha nuovamente parlato di Max Verstappen in esclusiva a Planetf1, e non ha certo mancato la menzione a tutti gli altri piloti di Formula 1 a confronto con l’olandese ormai tre volte campione del mondo. In “discussione“? l’etica del lavoro, la concentrazione massima. Ma è pur vero che ogni weekend in “pista” scendono molti fattori…

“Max fa la differenza 24h su 24h”

Jacques Villeneuve, campione del mondo di F1 1997, ritiene che l’etica del lavoro di Max Verstappen sia superiore a quella di chiunque altro in griglia. L’olandese, al termine del 2023, ha ufficializzato il suo terzo titolo mondiale consecutivo, disputando una stagione dei record con 19 vittorie.

Il 26enne sta già iniziando ad avvicinarsi ad alcune delle cifre record detenute da piloti leggendari in cima alle classifiche delle statistiche. Traguardi che potrebbe “facilmente” raggiungere presto dato che ha un contratto a lungo termine con la Red Bull che si protrae fino al 2028.

GP Abu Dhabi qualifiche Verstappen
Photo Credit: Red Bull Content Pool

Parlando in un’intervista esclusiva con PlanetF1.com, Jacques Villeneuve ha affermato di ritenere che la RB19 della Red Bull sia lusingata dal talento di Verstappen e, sebbene la vettura sia indiscutibilmente competitiva, è il pilota olandese che sta facendo la differenza fondamentale per trasformarla in una macchina dominante.

“La Red Bull non è poi così lontana”, ha detto il canadese. “Quando altri team hanno provato ad avvicinarsi erano ad un decimo, mezzo decimo… quindi molto vicino! Questa non è dominazione. Non sono gli anni in cui la Mercedes era un secondo davanti a tutti, e tutti erano d’accordo, non c’era alcun problema. Max fa la differenza perché lavora 24 ore su 24. Non si stanca mai. Al simulatore, sui go-kart, qualunque cosa. Non vedo gli altri piloti farlo. Forse un po’ Alonso, ma tutti gli altri sono impegnati a fare altro. Escono dall’auto e fanno un sacco di altre cose. Se tutti si concentrassero come Max, forse sarebbero al suo livello”.

Jacques Villeneuve su Max Verstappen: assoluta e incrollabile capacità mentale

Non sono certo dichiarazioni nuove quelle di Villeneuve, che ha sempre ammirato le gesta dell’olandese (concentrato sul 2024). Ma anche fuori la pista questo suo aspetto è stato percepito da molti. Un aspetto della personalità di Verstappen che è emerso nel 2023 è l’assoluta e incrollabile capacità mentale di rimanere completamente concentrato sul suo obiettivo, pur non avendo alcun giorno libero di sosta. È in questa incessante ricerca della perfezione e dell’essere in testa alla classifica che Verstappen è un gradino sopra il resto del gruppo, secondo Villeneuve.

“All’ultima gara lo si vedeva dalle prove libere, era il primo giorno della stagione e lui era in lotta per il campionato. Non fa differenza: è in pista e sta dando il massimo“, ha continuato.

SEGUICI SU:
📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Martina Milia

About Post Author