wolff 2024
Toto Wolff ha annunciato l'avvio di azioni legali contro la FIA, in risposta alle illazioni ed all'indagine "segreta" della federazione.

Nel giro di qualche giorno il team principal della Mercedes Toto Wolff è finito al centro di un’insolita indagine della FIA. Il tutto è nato da un presunto conflitto di interessi che vedeva Wolff come principale accusato, a seguito di un non meglio precisato scambio di informazioni riservate con il CEO della F1 Academy, ovvero la moglie Susie. Alla fine però la federazione ha fatto un passo indietro, ma la reazione è arrivata.

Wolff e Mercedes nuovamente contro le recenti manovre della FIA

Le anticipazioni di Business F1 Magazine hanno scombussolato l’equilibrio della Formula 1. Prima la rivelazione di un possibile conflitto di interessi in seno alla famiglia Wolff, ovvero tra Toto e Susie, in qualità di team principal Mercedes e di dirigente della FOM, a causa di uno scambio di informazioni non autorizzato. Poi la voce di un’indagine condotta dalla federazione senza aver interpellato le parti in causa ed infine la rivelazione di una “soffiata” della situazione alla FIA da parte dei team di F1, smentita categoricamente da ogni squadra. Tutto questo ha costretto la federazione a fare un passo indietro, però ormai la frittata era fatta.

Toto Wolff FIA
Photo Credit: Mercedes-Benz Archive

Infatti il team delle Frecce Nere, dopo una prima dichiarazione di estraneità ai fatti, ha pubblicato un’affermazione di Toto Wolff. Con essa il team principal della Mercedes ha annunciato l’avvio di azioni legali contro la FIA per quanto accaduto negli ultimi giorni, visto che le accuse e le modalità tenute dalla federazione sono state senza dubbio lesive dell’immagine e del ruolo dei coniugi Wolff. Inoltre il manager austriaco ha sottolineato come non verranno fatti altri commenti, ma che ci sarà sicuramente il luogo ed il momento per spiegare l’intera vicenda. A questo punto non resta altro che attendere l’evolversi della situazione.

La dichiarazione di Toto Wolff

“Comprendiamo che c’è un notevole interesse mediatico per gli eventi di questa settimana. Attualmente siamo impegnati in uno scambio legale attivo con la FIA. Attendiamo la piena trasparenza su ciò che è accaduto e il motivo, e ci siamo espressamente riservati (il ricorso a, ndr) tutti i (nostri, ndr) diritti legali. Pertanto, chiediamo la vostra comprensione nel non rilasciare commenti ufficiali al momento, ma affronteremo certamente la questione a tempo debito.” Toto Wolff

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🖥 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Giacomo Lago

About Post Author