Marc Marquez cadute
Nel corso dei primi otto GP della MotoGP, Marc Marquez è il pilota che ha registrato il maggior numero di cadute di questo inizio di 2023.

Con la sosta estiva, primo bilancio su quante cadute sono avvenute nel corso della prima parte di stagione 2023, con 166 incidenti in totale in MotoGP e primato che evidenzia le difficoltà di Marc Marquez, primo in questa particolare classifica. Da sottolineare però come rispetto allo scorso anno, ci sono stati meno incidenti rispetto allo scorso anno e nonostante l’introduzione da quest’anno delle Sprint.

Marc Marquez il pilota con più cadute, Bagnaia ultimo tra i piloti che hanno disputato fin qui tutti i gran premi

Le statistiche ufficiali sugli incidenti per la classe MotoGP hanno registrato 166 incidenti nei primi otto GP prima della pausa estiva. Una media di 20,75 per ogni weekend di gara. Pilota che detiene questo primato di cui però non bisogna essere orgogliosi è Marc Marquez. Il pilota spagnolo numero 93 di Honda HRC è finito a terra in 14 occasioni nel corso del 2023 e bisogna tener conto anche del fatto che non ha disputato gli appuntamenti per intero di Argentina, Stati Uniti e Spagna e le due gare della domenica di Germania ed Olanda. Alle spalle di Marc Marquez nella classifica delle cadute troviamo altri due piloti che hanno molto a che fare con “El Cabroncito”, ovvero il compagno di squadra Mir e suo fratello Alex, entrambi a quota 12.

MotoGP cadute Marquez
Photo Credit: MotoGP.com

Per quanta riguarda il campione del mondo 2020, va sottolineato anche in questo caso che le cadute sono avvenuti in alcuni GP, in quanto non ha disputato gli due appuntamenti di Germania ed Olanda, segno che le difficoltà di Honda HRC sono evidenti anche su questo fronte. Scalando la classifica ed escludendo le varie wildcard, piloti sostitutivi o Pol Espargaro che si è infortunato nel primo appuntamento della stagione, il pilota caduto di meno tra i piloti che hanno corso tutte e otto le gare della MotoGP in questo 2023 è proprio il leader del campionato Francesco Bagnaia. Il pilota ufficiale della Ducati è finito a terra in sole 4 occasioni (seppur tre nelle gare della domenica) e l’ultima caduta risale a quella avvenuta nella gara domenica del GP Francia, dovuta ad una collisione con Vinales.

Classifica incidenti MotoGP nei primi otto weekend di GP del 2023

POSPILOTATEAMPUNTI
Marc Marquez*Repsol Honda Team14
Joan Mir*Repsol Honda Team12
Alex MarquezGresini Racing MotoGP12
Augusto FernandezTech3 GASGAS Factory Racing Team11
Jack MillerRed Bull KTM Factory Racing10
Aleix Espargaro Aprilia Racing9
Miguel Oliveira*CryptoData RNF Aprilia MotoGP8
Marco BezzecchiMooney VR46 Racing Team7
Fabio Di GiannantonioGresini Racing MotoGP7
Luca MariniMooney VR46 Racing Team7
Jorge MartinPrima Pramac Racing7
12°Brad BinderRed Bull KTM Factory Racing6
12°Raul Fernandez*CryptoData RNF MotoGP6
12°Johann Zarco Prima Pramac Racing6
15°Enea Bastianini*Ducati Lenovo Team5
15°Franco MorbidelliMonster Energy Yamaha MotoGP5
15°Takaaki NakagamiLCR Honda Castrol5
15°Fabio QuartararoMonster Energy Yamaha MotoGP5
15°Alex Rins*LCR Honda Castrol5
15°Maverick VinalesAprilia Racing5
21°Francesco BagnaiaDucati Lenovo Team4
22°Pol Espargaro*Tech3 GASGAS Factory Racing Team2
22°Jonas Folger**Tech3 GASGAS Factory Racing Team2
22°Stefan Bradl**LCR Honda Castor2
25°Iker Lecuona**Repsol Honda Team1
25°Danilo Petrucci**Ducati Lenovo Team1
25°Michele Pirro**Ducati Lenovo Team1
25°Lorenzo Savadori**Aprilia Racing1
29°Dani Pedrosa**Red Bull KTM Factory0

*= Pilota titolare che non ha disputato almeno un Gran Premio **= Pilota sostitutivo o wildcard

Tieni il mondo della MotoGP sempre sotto controllo leggendo le nostre:

RISULTATI GARE – CLASSIFICA MOTOGP

Ascolta Paddock GP: Motomondiale

Riccardo Zoppi, Andrea Perfetti e Simone Massari tornano per analizzare il GP d’Olanda del Motomondiale. Non perdete la puntata in programma martedì 27 giugno alle ore 21:30 sul canale YouTube di Rossomotori. Paddock GP Motomondiale ritornerà poi martedì 8 agosto per l’analisi del GP di Gran Bretagna.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
🎥 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
💻 Google News, per rimanere aggiornato sulle news direttamente dal tuo discovery.

Simone Cervelli

About Post Author