9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Red Bull spinge Verstappen a migliorare ancora nel 2023: “Questo ragazzo non conosce limiti”

Verstappen Red Bull 2023
Max Verstappen è un pilota che non conosce limiti e potrebbe migliorare ancora in Red Bull già dalla stagione 2023.

Secondo l’ingegnere capo del team Red Bull, Paul Monaghan, Max Verstappen è destinato a diventare ancora più forte in futuro, nonostante il suo livello di prestazioni già “straordinario” alla Red Bull e protagonista di una stagione memorabile

Max Verstappen è chiamato ad essere invincibile in Red Bull dal 2023

Verstappen ha fatto il suo debutto in F1 con la Toro Rosso (ora AlphaTauri) nel 2015 e si è assicurato la promozione nel team Red Bull per una manciata di gare nella stagione 2016, vincendo in modo spettacolare al suo debutto durante il Gran Premio di Spagna, tenendo dietro un cliente difficile come Kimi Raikkonen.

Sono seguiti regolari piazzamenti sul podio e altre vittorie, prima che il 2021 segnasse una svolta per la sua carriera grazie al suo primo titolo mondiale strappato dalle mani di Lewis Hamilton dopo che i due si sono sfidati a pari punti all’ultima gara della stagione.

Verstappen Red Bull 2023
Photo Credit: Red Bull Twitter

Nel 2022, nonostante alcuni problemi di affidabilità di inizio stagione, Verstappen ha vinto due campionati consecutivi con una serie dominante di 15 vittorie su 22 gare, spingendo il capo della Red Bull Helmut Marko a salutare il 25enne per aver preso un “grande passo” in avanti.

Ma non è solo la guida di Verstappen che ha impressionato la Red Bull, con Monaghan che indica il lavoro che fa al di fuori dell’abitacolo come un fattore cruciale dietro i suoi recenti successi. Parlando per i canali ufficiali della F1 ha dichiarato quanto segue:

Verstappen Red Bull 2023
Photo Credit: Red Bull Twitter

“Max è tecnicamente estremamente dotato, non conosce limiti. Ha lavorato molto da giovane, spesso guidato da suo padre, e si può vedere l’eredità di ciò. Sa di cosa sta parlando all’interno dell’auto e sa cosa vuole. Con i suoi ingegneri, sanno come mettere a punto la vettura in maniera adeguata rendendola ben bilanciata, facile da guidare… beh, non necessariamente facile da guidare, ma guidabile – si prende cura delle sue gomme abbastanza bene da poter gestire una situazione”.

Monaghan ha aggiunto che, nonostante i suoi due titoli mondiali vinti, c’è ancora spazio per migliorare in futuro e ha consigliato a Verstappen di “scavare dentro se stesso” nel tentativo di tornare migliore che mai nel 2023.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Raffaello Caruso

About Post Author