9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Lin Jarvis su Morbidelli: “Arrivato troppo presto al team factory”

Lin Jarvis fa un punto della situazione riguardo a Franco Morbidelli e le difficoltà incontrate nell'ultimo periodo

La stagione 2022 di Franco Morbidelli è stata sottotono e a riconoscerlo a più riprese è stato anche Lin Jarvis. L’inglese ha sottolineato come il pilota italiano non sia arrivato nelle condizioni giuste al team ufficiale. Il 2023 sarà l’anno in cui Morbidelli dovrà dimostrare di meritarsi il rinnovo per il 2024, tenendo conto delle voci insistenti che vedrebbero Toprak Razgatlioglu approdare in MotoGP.

Le parole di Jarvis su Morbidelli

Sono stati solo 42 i punti, sui 290 conquistati da team ufficiale Yamaha, derivanti da risultati di Franco Morbidelli. Un risultato che parla da solo e che sottolinea la difficoltà del’ pilota italo-brasiliano con la nuova M1. Dopo il titolo di vicecampione del mondo nel 2020 alle spalle di Joan Mir, “Morbido” sembra aver perso la bussola. L‘addio di Forcada e una condizione psicofisica non ottimale hanno fatto sì che il #21 di casa Yamaha sprofondasse nelle retrovie della griglia MotoGP. A Crash.net Lin Jarvis ha parlato così del momento difficile di Franco Morbidelli.

Ha accettato il ruolo, si è unito al team factory, ma probabilmente era troppo presto. In realtà, in quella fase non era ancora in forma per la gara. Non è stato in grado di avere la stessa velocità, l’aggressività in frenata e velocità in curva di cui hai bisogno per la Yamaha

Nonostante questo anno e mezzo complicato nel team ufficiale, Lin Jarvis crede ancora nel vicecampione del mondo 2020, con una Yamaha M1 che dovrebbe rinnovarsi per il 2023 e che potrebbe aiutare Morbidelli a tornare a performare come in passato.

Per far funzionare bene la Yamaha devi essere aggressivo in frenata ed entrare velocemente in curva. Ma ci vuole molta fiducia per farlo, questo è il punto forte di Fabio. Ha molta confidenza con la parte anteriore della moto e Frankie ha faticato a trovarla. Ha cercato diverse soluzioni e provato a modificare le impostazioni e le configurazioni, ma non ha funzionato. Deve riscoprire se stesso e dobbiamo dargli strumenti migliori per aiutarlo in questo processo. Fabio è molto intelligente nell’estrarre il massimo potenziale dal pacchetto. Frankie può farcela, ma deve ritrovare la fiducia in se stesso

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
Simone Massari

About Post Author