9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Toto Wolff ed il disastroso 2022 di Mercedes: “Stagione da dimenticare, ma torneremo a vincere”

Toto Wolff Mercedes 2022
Toto Wolff parla della disastrosa stagione 2022 affrontata dal team Mercedes. Il manager austriaco non si dà per vinto e punta alla vittoria per il 2023.

La stagione 2022 è stata una stagione da dimenticare per la Mercedes secondo Toto Wolff il quale ha ribadito questi pensieri durante un messaggio di fine anno del team. Il team di Brackley è stata la forza dominante in F1 negli ultimi anni ma questa volta non è stata in grado di competere con Red Bull e Ferrari

Toto Wolff razionale sul disastroso 2022 di Mercedes

Toto Wolff ha ammesso che il 2022 è stato “il completo disastro di tutte le stagioni” per la Mercedes mentre i dirigenti della casa di Stoccarda hanno discusso di ciò che deve essere fatto affinché le Silver Arrows tornino a vincere in Formula 1.

Toto Wolff Mercedes 2022
Photo Credit: Mercedes F1 Media Site

La Red Bull ha vinto entrambi i campionati nella stagione trascorsa, battendosi (fino ad un certo punto) ad armi pari con la Ferrari, la quale è svanita tra problemi di affidabilità ed errori di strategia. La Mercedes, nel frattempo, era fuori dalla corsa al titolo fin dall’inizio quando è diventato evidente che la loro macchina, la W13, non era abbastanza competitiva.

Le Frecce d’Argento hanno guadagnato terreno nel corso della stagione e alla fine hanno concluso da vincitori il Gran Premio del Brasile grazie ad una serie di aggiornamenti adeguati alla W13 portati, soprattutto, dal GP del Belgio. Questi miglioramenti sono il motivo per cui Wolff rimane ottimista riguardo al futuro nonostante sia stato così lontano dal ritmo quest’anno.

“Eravamo molto vicini alla Ferrari, abbiamo vinto una gara, abbiamo ottenuto più di 10 podi, qualunque cosa accada all’inizio della prossima stagione, sarà un altro elemento fondamentale per il successo di questa squadra”, ha detto l’austriaco.

wolff mercedes w13
Photo Credit: Mercedes-AMG Petronas Media Center

“Quello che ho visto quest’anno in entrambe le fabbriche è stato quando le cose non andavano bene, nessuno si è rivoltato contro l’altro. Nessuno puntava il dito. Tutti dicevano semplicemente ‘come possiamo ottenere più prestazioni nella nostra parte del puzzle? Come facciamo andare avanti la macchina?’. Ho anche visto qualcosa che penso ci aiuterà moltissimo in futuro, ovvero che in entrambe le fabbriche ci siamo fidati del processo. Abbiamo detto che abbiamo un processo, sappiamo come sviluppare un’auto, okay, noi’. Abbiamo imparato qualcosa di nuovo; quindi, dobbiamo adattare quel processo e dobbiamo fare qualcosa di leggermente diverso”.

La tenacia di Toto Wolff è stata ben visibile in questi anni. Il manager austriaco è riuscito a render dominante un team che, al suo esordio, faceva capricci coi pneumatici Pirelli riuscendo difficilmente a terminare le proprie gare. Come ogni ciclo vitale, anche quello Mercedes sembra arrivato al capolinea imboccando la propria parabola discendente, ma questo Toto Wolff non lo accetta.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Raffaello Caruso

About Post Author