9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Lavori Monza: fondi ancora bloccati e tempo che stringe

lavori monza fondi bloccati
L'Autodromo di Monza non ha ancora completato i lavori di adeguamento a causa dei fondi bloccati dalla burocrazia italiana.

Durante la stagione 2022 Stefano Domenicali ha spesso ribadito che la storicità non garantisce per forse un posto in calendario. Un argomento che ha riguardato il GP del Belgio, ma non solo, e che tocca anche quello d’Italia. Al tracciato di Monza serve infatti un adeguamento, lavori per cui sono stati stanziati alcuni fondi che però restano al momento bloccati. Il tempo però non è un alleato della pista italiana.

LEGGI: “René Arnoux contro Mattia Binotto”

Monza pronta a terminare i lavori, ma i fondi sono bloccati

Nel 2022 sono stati molti i tracciati storici ad essere messi in dubbio per il futuro della F1. I primi a finire sotto la lente di ingrandimento sono stati quello di Monaco e quello di Spa-Francorchamps, poi confermati anche per il 2023. Successivamente Stefano Domenicali, presidente della F1, ha fatto intendere che anche per la pista italiana non ci sono certezze. L’Autodromo di Monza deve infatti adeguarsi a quelli che sono gli attuali tempi del Circus. Tali lavori sono però previsti, ma l’ostacolo più grande sembra essere l’intricata burocrazia italiana.

Nel 2022 sono infatti stati stanziati 45 milioni di euro, di cui 20 grazie alla penultima legge di bilancio e 25 dati dalla Regione Lombardia. Questi fondi sono però ad oggi ancora bloccati, visto che l’iter burocratico si è rivelato particolarmente lungo. Dopo i grandi disagi che si sono verificati durante l’ultima edizione del GP d’Italia, quella del Centenario, la pista monzese ha bisogno di riscattarsi. Nonostante la sua storia, il futuro in F1 non è infatti assicurato, soprattutto di fronte a nuove e moderne piste che ad oggi offrono servizi migliori rispetto a quelli visti in Italia.

Binotto calendario 2023 GP Italia Ferrari Sainz
Photo Credit: Scuderia Ferrari Media Center

I mesi però passano e l’Autodromo di Monza sembra già essere costretto ad una corsa contro il tempo. Per lo stanziamento dei fondi e la conseguente fine dei lavori potrebbe infatti servire ancora qualche mese. Per giugno però l’Autodromo di Monza dovrà aver concluso il tutto, visto che per quel mese è prevista l’ispezione da parte della Federazione. Un periodo di tempo decisamente breve visto che le urgenze riguardano sia il riasfaltamento completo che la costruzione di cinque sottopassi. Per quest’ultimo lavoro è infatti necessario tagliare la pista e allargare la careggiata per ricavare due diversi percorsi per mezzi e persone.

LEGGI: “Christian Horner contro i team minori”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Chiara Zambelli

About Post Author