28 Gennaio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Christian Horner avvicinato dalla Ferrari per il 2023, avrebbe rifiutato

Con le dimissioni di Binotto, tra le tante alternative della Ferrari per il ruolo di team principal figura anche Christian Horner.

Dopo la fine di questo campionato 2022, la questione rimasta in sospeso è quella che vede coinvolto Mattia Binotto e la dirigenza futura della squadra di Maranello. Secondo quanto riportato dalla testata olandese RacingNews365, la vicenda ha avuto degli sviluppi interessanti e a dir poco clamorosi. Apparentemente, infatti, sarebbe stato avvicinato dalla Ferrari anche il team principal della Red Bull, Christian Horner, che avrebbe però rifiutato il ruolo di Binotto.

LEGGI: Ufficiale: Mattia Binotto lascia la Ferrari

Le voci vedrebbero Christian Horner rifiutare un ruolo dirigenziale in Ferrari

Con Binotto ormai dichiaratamente fuori dai giochi – prima che uscisse la conferma ufficiale questa mattina – la Rossa deve cercare in altri mari. Al momento il team principal della Ferrari ha ufficialmente consegnato le dimissioni. Pronto a sostituirlo sarebbe l’amministratore delegato Benedetto Vigna, finché non sarà trovato un sostituto all’altezza. Il nome di tal sostituto non è ancora stato ufficializzato e forse neppure realmente trovato dalla squadra. Infatti sono molte le voci che collocherebbero a Maranello i personaggi più disparati. Tra le fonti più affidabili troviamo i media olandesi, con RacingNews365 che accosterebbe alla Scuderia Ferrari la figura del team principal britannico Christian Horner.

Christian Horner Ferrari
Photo Credit: F1 Twitter

Il numero uno della Red Bull avrebbe ovviamente rifiutato l’offerta, preferendo rimanere fedele alla squadra austriaca con cui è arrivato alla vittoria di entrambi i campionati. Alla base della decisione con ogni probabilità ci sono delle prospettive di carriera non ottime data la poca stabilità del team. In ogni caso, è ormai evidente che il rifiuto di Christian Horner nei confronti di Ferrari vuole significare ormai una decadenza di quello che poteva essere un vero e proprio sogno all’interno dell’unico team rosso della Formula 1.

Si dice che la Ferrari abbia parlato con diverse persone, anche con Christian Horner. Avrebbero messo sul piatto un pacchetto che garantirebbe una pensione nel futuro più che confortevole, ma dato che il posto alla guida della Scuderia Ferrari rappresenta bere un calice avvelenato, non sono stati raccolti dei sì dalle offerte della Ferrari“. – RacingNews365

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Camilla Taglietti

About Post Author