9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Red Bull Powertrains: accordo con Mercedes, via libera per Hodgkinson

hodgkinson red bull powertrains
Ben Hodgkinson sarà il nuovo capo del progetto Red Bull Powertrains; accordo raggiunto con Mercedes, Hodgkinson arriverà a maggio.

Dopo l’avvistamento di Cyril Abiteboul, ex Renault, ospite della Red Bull ad Abu Dhabi, le voci sul suo possibile ingaggio a capo del nuovo progetto di Milton Keynes era iniziate a circolare. La smentita da parte di Helmut Marko non ha poi lasciato spazio all’immaginazione, fino alla conferma da parte del team austriaco. Ben Hodgkinson sarà infatti a capo della Red Bull Powertrains, la sezione che si occuperà dei motori, a partire da maggio del 2022 come d’accordo con Mercedes.

Red Bull Powertrains: motori affidati ufficialmente a Ben Hodgkinson

Red Bull fa spese in casa Mercedes. Dopo l’annuncio dell’addio da parte di Honda, fornitrice di motori sia per il team di Milton Keynes che per quello di Faenza, la scuderia austriaca aveva dato il via ad una campagna di reclutamento. Uno dei vari talenti individuati era stato Ben Hodgkinson, che dal 2017 ricopriva il ruolo di Head of Mechanical Engineering in Mercedes.

Dopo 20 anni dal suo ingresso nella casa di Stoccarda, Hodgkinson lascerà il suo ruolo per ricoprire quello di Direttore Tecnico dell’area Powertrains per i diretti rivali del team di Brackley. Mercedes e Red Bull hanno infatti raggiunto un accordo con il quale hanno ufficializzato il passaggio di Hodgkinson da Brackley a Milton Keynes, passaggio che avverrà il 24 maggio 2022.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author