9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Prove libere 2022 ai rookie: chi saranno i giovani piloti scelti dai team di F1?

rookie prove libere 2022

Robert Shwartzman - Photo Credit: Ferrari Driver Academy Official Twitter Account

La F1 Commission ha approvato l'iniziativa di dare spazio ai rookie in due sessioni di prove libere 1 nel 2022; chi saranno i piloti scelti?

L’idea nata nel 2019 di dar spazio ai giovani talenti in F1 è ormai ad un passo dal diventare concreta; la F1 Commission ha infatti approvato l’iniziativa di concedere due sessioni di prove libere 1 nel 2022 ai rookie. Ogni team sarà libero di scegliere sia gli appuntamenti che il pilota, a patto che non abbia disputato più di 2 GP come stabilito dal regolamento della Federazione. Il Consiglio Mondiale della FIA è ora chiamato ad approvare l’ufficialità; chi saranno dunque i possibili giovani candidati su cui punteranno le scuderie?

La F1 Commission approva due sessioni di prove libere ai rookie per il mondiale 2022

Due sessioni di prove libere 1 dedicate ai giovani piloti; questo quanto approvato dalla F1 Commission insieme alle novità che il prossimo mondiale di F1 metterà in pista. Largo ai giovani dunque che avranno così la possibilità di provare le monoposto anche in pista, oltre che al simulatore, con la speranza di poter avere uno di quei sedili in futuro.

rookie prove libere 2022
Liam Lawson – Photo Credit: Liam Lawson Official Twitter Account

Per rendere ufficiale l’iniziativa manca dunque solo l’approvazione del Consiglio Mondiale della FIA. I team saranno liberi di scegliere gli appuntamenti che probabilmente non coincideranno né con i weekend sui tracciati cittadini né quando ci saranno le Sprint Qualifying, visto che la prima sessione di prove libere sarebbe l’unica a disposizione prima delle qualifiche.

I possibili rookie scelti dai team

Il candidato per Mercedes dovrebbe essere Nyck de Vries, nome ricorrente tra le giovani promesse della casa della stella a 3 punte; dopo la vittoria del campionato di Formula E, il nome di de Vries era spuntato tra le possibili nuove leve in pista per il mondiale 2022, possibilità che poi non si è concretizzata. Red Bull dovrebbe puntare su Juri Vips, lasciando quindi ad AlphaTauri la possibilità di scegliere tra Liam Lawson e Denis Hauger.

Pochi dubbi per la Scuderia Ferrari che dovrebbe far ricadere la scelta su Robert Shwartzman, già test driver della Rossa; il giovane pilota russo potrebbe rientrare anche tra le candidature della Haas, anche se il primo candidato rimarrebbe Pietro Fittipaldi. McLaren punterà con tutta probabilità su Pato O’Ward, pilota IndyCar che potrebbe essere chiamato per gli appuntamenti americani.

rookie prove libere 2022
Théo Pourchaire – Photo Credit: Theo Pourchaire Official Twitter Account

Williams, Alfa Romeo e Alpine sceglieranno i loro rookie dai propri programmi giovani; in particolare le scelte dovrebbero ricadere rispettivamente su Logan Sargeant, Théo Pourchaire e Oscar Piastri, pilota di riserva della scuderia francese. Nessun nome certo invece per Aston Martin che, secondo quanto riportato da Motorsport.com, sarebbe stata l’unica scuderia contraria a questa iniziativa.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author