9 Febbraio 2023

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Davide Brivio: “La MotoGP non è un’opzione per il 2022”

Davide Brivio 2022
Nel 2022 Davide Brivio vuole continuare a ricoprire il ruolo di direttore sportivo nel team Alpine in F1, allontanandosi così dalla MotoGP.

Davide Brivio ha completato nel 2021 la sua prima stagione in Formula 1 con il team Alpine, dopo aver trascorso diversi anni nella massima categoria del motociclismo sportivo, la MotoGP. Il direttore sportivo vuole continuare a lavorare nel 2022 nel mondo della F1, allontanandosi così da quello delle due ruote.

Niente ritorno in MotoGP con Suzuki, Davide Brivio rimarrà nel 2022 in F1 con Alpine

In questo 2022 il team Suzuki sta cercando un team manager per la prossima stagione della MotoGP. Il costruttore giapponese ha provato a limitare quest’anno la situazione con Shinichi Sahara, il quale però non ha dato certezze. Di conseguenza Suzuki per il 2022 ha provato a ricontattare Davide Brivio, colui che, grazie ad un buon progetto, li ha portati sul tetto del mondo con Joan Mir nel 2020. Subito dopo Brivio ha lasciato la MotoGP per diventare il direttore sportivo del team Alpine in Formula 1. Nel 2022, dopo un anno di adattamento con la squadra francese, Brivio vorrebbe continuare in F1, dove c’è una migliore organizzazione e di conseguenza riduce enormemente la sua possibilità di un suo ritorno in MotoGP.

2022 Davide Brivio
Davide Brivio è uno dei team manager più vincenti in MotoGP, portando le sue squadre e piloti a vincere 6 titoli piloti e 4 titoli costruttori – Photo Credit: Formula1.com

Quest’anno ho avuto modo di vivere una grande esperienza, ho trovato una grande organizzazione rispetto a quanto ero abituato prima. Ho potuto vedere e studiare il metodo di lavoro, così come le interazioni di diversi reparti tra meccanici e ingegneri. Devo dire che è stato molto interessante. Prima avevo più stress, visto che ero un solitario, nel senso che dovevo fare più cose a livello dirigenziale. D’altra parte, qui le responsabilità sono ampiamente distribuite tra le diverse persone all’interno dello staff. Inoltre è chiaro che ci sono più risorse e questo significa più investimenti in persone, strumenti e tecnologia ma alla fine l’ingegnere di F1 è bravo quanto l’ingegnere di MotoGP. Al momento la MotoGP non è un’opzione per il 2022. Stiamo lavorando per la prossima stagione, per scoprire come organizzarci con Alpine. Spero di continuare, quindi non penso ad altro.

Davide Brivio

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Simone Cervelli

About Post Author